Traffico illecito di rifiuti, quattro arresti: sequestrate due discariche abusive a Sommatino e Delia

1' di lettura 18/02/2023 - I carabinieri di Caltanissetta hanno arrestato e posto ai domiciliari quattro persone residenti a Sommatino e Delia con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di rifiuti.

Oltre agli arresti sono state sequestrate due discariche abusive scoperte in un'area di circa 3000 metri quadri nei comuni di Sommatino e Delia. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, i due siti sarebbero stati trasformati in depositi non autorizzati per la raccolta e lo stoccaggio di un ingente quantità di rifiuti di diverso genere: rifiuti urbani, rifiuti speciali e pericolosi, tra cui arredamenti, elettrodomestici e autovetture destinate alla rottamazione.

Gli indagati avrebbero posto in essere una vera e propria attività di selezione, per individuare quali materiali destinare alla successiva commercializzazione ad altre ditte e quali invece accantonare definitivamente nel sito. Talvolta si procedeva allo smaltimento dando fuoco ai rifiuti, causando così il rilascio nell'atmosfera di fumi potenzialmente tossici per la salute.






Questo è un articolo pubblicato il 18-02-2023 alle 12:22 sul giornale del 20 febbraio 2023 - 36 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dTpu





logoEV
qrcode