Gela, spara alla cugina della ex e ai suoi cani: arrestato

1' di lettura 20/11/2022 - 22enne fermato per tentato omicidio

Un ragazzo di 22 anni è stato arrestato a Gela dai carabinieri con l'accusa di tentato omicidio, tentata uccisione di animali, porto abusivo di pistola e atti persecutori. Il ventiduenne, che non si sarebbe mai rassegnato alla fine della storia d'amore con la ex fidanzata, ha continuato a perseguitarla nel tempo, fino ad arrivare, la sera del 14 novembre scorso a sparare ai suoi due cani e alla cugina di lei.

Il giovane si è presentato davanti a casa della ex ragazza e, attraverso il cancello, ha sparato tre colpi di pistola calibro 7.65 verso i due cani di lei, ferendoli uno alla zampa e l'altro alla mandibola. Sentendo i colpi, la cugina della giovane, che abita accanto e stava cenando in veranda con la famiglia, si è precipitata fuori e ha visto il giovane sparare contro i due cani per poi puntare la pistola verso di lei. Il 22enne ha esploso un altro colpo verso la ragazza, mancandola di pochi centimetri, per poi fuggire in scooter. Lanciato l'allarme, nel giro di poche ore i carabinieri hanno rintracciato e fermato il 22enne.






Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2022 alle 11:45 sul giornale del 21 novembre 2022 - 18 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, Gela, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dDN2





logoEV