Bonus affitto Regione, quasi 7 mila istanze. Falcone: "Stanziati fino a 3 mila euro a famiglia"

2' di lettura 28/04/2022 - Si è chiuso con la presentazione di ben 6698 istanze di contributo il bando per il Bonus affitto della Regione Siciliana.

I termini erano scaduti lo scorso 21 aprile. «Supera i 13 milioni di euro - commenta l'assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone - l'ammontare degli aiuti che il governo Musumeci assegnerà entro le prossime settimane, grazie all'impegno dei nostri uffici. Questo ottimo risultato si tradurrà in erogazioni che raggiungeranno anche i 3 mila euro a famiglia, dando un concreto sostegno a molti nuclei familiari sicilia gravati non solo dalla necessità di un affitto, ma anche dalle conseguenze della crisi economica in atto a più livelli».

Il dipartimento regionale Infrastrutture aveva messo a punto il bando con l'obiettivo di assegnare le risorse previste dalla legge 431/1998 sul Fondo nazionale per il sostegno all'accesso delle abitazioni in locazione. «Da anni - prosegue l'assessore Falcone - la Regione non si occupava di aiuti per gli affitti, ma già dal 2020 abbiamo invertito la tendenza e rilanciato il Bonus affitto, nell'ambito del riordino delle politiche abitative in Sicilia voluto e attuato dal governo Musumeci».

Nel dettaglio, secondo un primo provvisorio calcolo del riparto delle somme, l'importo dei Bonus che verranno assegnati viene così suddiviso per provincia: Palermo, 6.138.844,62 euro; Catania, 2.671.473,37 euro; Messina, 1.744.534,41; Ragusa, 685.469,27; Siracusa, 637.134,70; Trapani, 611.593,49; Agrigento, 383.750,54 euro; Caltanissetta, 178.180,34 euro; Enna, 80.198,11 euro.

Il Bonus affitto della Regione è rivolto a redditi con Isee fino a 15 mila euro annui e a coloro che hanno subito cali reddituali dovuti all'emergenza Covid-19. L'elenco dei beneficiari verrà pubblicato, dopo le verifiche su ciascun nominativo previste dal bando, sul sito istituzionale dell'assessorato regionale alle Infrastrutture. A seguire, la liquidazione dei contributi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2022 alle 11:33 sul giornale del 29 aprile 2022 - 103 letture

In questo articolo si parla di politica, regione sicilia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c4k6





logoEV