Gela, scoperto e fatto brillare un ordigno con un chilo di esplosivo

1' di lettura 16/07/2021 - La polizia ha arrestato un uomo di 29 anni

Un ordigno esplosivo nascosto in una scatola all'interno di un letto-contenitore è stato scoperto dalla polizia a Gela, in provincia di Caltanissetta: conteneva circa un chilo di esplosivo ed è stato neutralizzato dai poliziotti del Nucleo artificieri antisabotaggio della questura di Catania, che hanno fatto fatto evacuare lo stabile. L'ordigno è stato poi trasportato in un'area apposita della periferia gelese ed è stato fatto brillare. La squadra mobile ha poi arrestato un 29enne per il reato di fabbricazione e detenzione di materiale esplosivo.






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 16-07-2021 alle 17:54 sul giornale del 17 luglio 2021 - 113 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Gela, agenzia dire

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/caNE





logoEV